Apri il Pannello
Redaz 4T

Ultima di campionato. Si finisce dove si era cominciato. Sabato 20 ottobre 2012 4 TORRI – SCUOLA BASKET “A” 35 – 55. Giovedì 4 aprile 2013 SCUOLA BASKET “A” - 4 TORRI 47 – 39. In mezzo c'era stata anche la parentesi del Torneo di Gallo. Finale 1°/2° posto SCUOLA BASKET – 4 TORRI 65 – 53, dove i granata pur rinforzati da 4 elementi della u 17 di eccellenza erano naufragati negli ultimi due tempi. La 4 TORRI si presenta con una lista di assenti di gran lunga superiore a quella dei presenti. Mancano rispetto all'andata: Agusto, Bigoni, Habiballah, Medini, Moretti, Progonati e Zagni. A referto ci sono solo 7 atleti. L'unica chance è giocare a due all'ora, tenere basso il punteggio, difendere alla morte e sperare. La cosa per un po' funziona. Si segna con il contagocce il ritmo è addomesticato e gli ospiti controllano la gara. Addirittura nel terzo quarto arriva un inatteso break. Ma la benzina è finita arrivano problemi con i falli ed i cambi non ci sono. Venturoli abbandona il campo con il quinto fallo, Mazza deve giocare mezza partita con 4 falli. Nell'ultimo quarto Iavarone deve resistere ai crampi, Bedeschi è sfinito ed il crollo è verticale. La 4T resta al comando fino a 2' dal termine, ma è un'agonia. La SCUOLA BASKET corre, gli avversari fanno fatica a camminare. Termina così un campionato ad alti e bassi. La SCUOLA BASKET si giocherà il terzo posto nell'ultima gara. La 4 TORRI termina al 6° con un bilancio di 10 vittorie e 12 sconfitte, che fotografa esattamente gli alti e bassi del gruppo.

 

SCUOLA BASKET “A” – DESAR 4 TORRI     47 - 39    (6 - 4; 13 - 15 ; 19 – 35)

 

DESPAR 4T: Polkovnikov 4, Bedeschi 6, Venturoli 6, De Togni , Iavarone 6, Mazza 19, Aboutarik . All.: Menghini.

 

BENEDETTO 1964                              40       21

MATILDE BK BONDENO                    36       21

PALL. GUERCINO                                26       20

SCUOLA BK FERRARA A                     24       19

BASKET ESTENSE 2011                      20       20

DESPAR 4 TORRI FERRARA              20       21

G.S. GALLO                                         20       21

SCUOLA BASKET FERRARA B             12       22

ANTARES BASKET                                 6       21

PALL. FERRARA JUNIOR TEAM            4       22

Domani, giovedì 4 aprile alle ore 19,30, è in programma l'ultima partita di campionato Under 17 Regionale, si giocherà infatti nella palestra della scuola Cosmé Tura, in casa SBF, l'ultimo derby ufficiale dell'anno.

La squadra granata, condotta da Mario De Sisti, assistito da "Roy" Menghini, chiuderà il proprio campionato nella zona mediana della classifica che vincendo domani potrebbe voler dire 22 punti. La vittoria di domani non sarà certo cosa semplice perché, almeno nei numeri, la SBF "A" sopravanza i granata di capitan Iavarone di due punti. Inutile quindi fare pronostici, meglio attendere l'ultima fatica e augurarsi di ripetere l'impresa (vittoria) già compiuta nel girone di ritorno.{jcomments on}

A campionato regolare concluso, considerato l'ottimo piazzamento della
nostra Under 17 Ecc (3^ cl), proviamo ad ipotizzare, per gioco, chi potrebbe
essere il prossimo avversario che, in campo neutro e con una partita da
"dentro o fuori" potrebbe scontrarsi con la band di capitan Bertocco.


Il regolamento dice che i granata andranno ad incontrare la 6^ classificata
del girone d'eccellenza lombardo, campionato nel quale, per capirci sulla
forza, ci sono compagini di società storiche della massima serie che
veleggiano a metà classifica. Ora, la situazione su sesto posto è veramente
intrigata. A tre giornate dal termine ci sono 4 squadre che giocano a
contendersi l'accesso alla seconda fase (accedono dalla prima alla sesta).


Non ce la sentiamo di fare pronostici va vi proponiamo di fare il Vostro e,
in un gioco senza premi, di inviare il vostro commento proponendo chi per
voi sarà la sesta squadra a fine campionato e quindi quella che spareggerà
con i nostri granata. Per aiutarvi pubblichiamo due specchietti. Il primo
riguarda l'attuale classifica del girone lombardo, il secondo il cammino
mancante alle 4 squadre che, oggettivamente, potranno contendersi dal quarto
al settimo posto. Inviate il Vostro pronostico su chi arriverà sesto nella
casella "lascia un commento" in fondo a questa pagina.{jcomments on}

Ripresa degli allenamenti post pasquale con festeggiamento. E' ciò che la
squadra di C2 ha vissuto al rientro dalla breve pausa per le recenti
festività.

Il gruppo, al gran completo (ovviamente con l'assenza ormai di
lunga data di Matteo Magni) ha ripreso il proprio "duro" lavoro in palestra
con una seduta condivisa dal preparatore atletico, professoressa Risaliti e
dal lavoro tecnico condotto da coach Conti. Il finale è stato però dolce.


E'infatti apparsa al termine della seduta una bellissima torta a forma e
colori di campo da basket che, con presidente Moretti in testa, ha inteso
festeggiare il cinquantesimo compleanno del nostro head coach. Auguri quindi
sperando che il proprio regalo la squadra abbia deciso di farlo sabato
prossimo nella delicata trasferta di Reggio Emilia contro l'ARBOR, squadra
alle spalle dei granata di due soli punti.

                                                                

La Despar 4Torri si presenta a Novellara per il recupero della partita di C2, non disputata un mese fa per neve, con assenze e giocatori non al meglio. Così dopo un buon primo quarto dove non abbiamo capitalizzato la mole di gioco, sia offensivo sia difensivo, prodotto, la squadra complici anche i problemi di falli e la giornata non brillantissima di giocatori decisivi si è progressivamente disunita perdendo meritatamente la contesa. Nota positiva sono tutti i giovanissimi scesi in campo per mettere ancora un poco di esperienze in più nel loro percorso di crescita personale. Alla ripresa del campionato occorrerà, però, avere un piglio differente soprattutto dai giovani ma non giovanissimi “senatori” che avranno l'onere e l'onore di provare a trascinare la nostra squadra nelle ultime decisive partite di questa fase di campionato.

Nel frattempo buona Pasqua a tutti.

 

Novellara   Despar 4T   91 - 66

Despar 4T: Canelo 15, Agostini 2, Fenati 10, Strivieri 10, Pusinanti 6, Bertocco 7, Ardizzoni10, Marzola 3, Franchini 3, Demartini, Cai. All. A.Conti; Vice: L.Gallani{jcomments on}

Bellissima partita quella disputata sabato al Pala4T tra i ragazzi della C2 granata e l'imbattuta capolista Cavriago. Evidentemente il fatto che i reggiani non avessero ancora perso una partita in campionato spiegava bene quale fosse la loro forza e quale il talento e la solidità che possono mettere in campo. Proprio per tali ragioni la prova dei granata ferraresi assume ancora più valore avendo questi ultimi lottato e combattuto sino in fondo con una prima della classe di questo calibro (vedi tabellino dei risultati parziali nei quarti). Chiari gli ulteriori passi in avanti ed i miglioramenti del gruppo di coach Conti sia sotto l'aspetto tecnico che per quanto concerne la maturità nello stare in campo. Gli spettatori presenti nel Pala 4T hanno certamente goduto di un ottimo spettacolo cestistico con pregevoli giocate individuali e di squadra da entrambe le parti ed alla fine è stato tributato un applauso comune ai forti avversari ed alla squadra ferrarese che ha ben giocato e dato tutto sul parquet. Ora l’obiettivo è continuare a lavorare per rendere standard prestazioni simili a quella di sabato sera nello scorcio finale della fase regolare dove saranno affrontate compagini, almeno sulla carta, un poco più abbordabili. Unica nota stonata della serata l'infortunio al setto nasale di Marchetti che già dal primo quarto ha dovuto abbandonare il campo. La speranza è quella di veder confermata la prima diagnosi ovvero la non rottura del setto.

 

Despar 4Torri   Cavriago   80-92   (26-24, 48-54, 67-68, 80-92)

 

Despar 4T: Canelo 25, Strivieri 10, Agostini 20, Fenati 8, Marchetti, Bertocco, Pusinanti 13, Franchini, Ardizzoni 4, Marzola, Demartini, Cai. All: Conti, Vice Gallani

 

Bellissima partita quella disputata sabato al Pala4T tra i ragazzi della C2 granata e l'imbattuta capolista Cavriago. Evidentemente il fatto che i reggiani non avessero ancora perso una partita in campionato spiegava bene quale fosse la loro forza e quale il talento e la solidità che possono mettere in campo. Proprio per tali ragioni la prova dei granata ferraresi assume ancora più valore avendo questi ultimi lottato e combattuto sino in fondo con una prima della classe di questo calibro (vedi tabellino dei risultati parziali nei quarti). Chiari gli ulteriori passi in avanti ed i miglioramenti del gruppo di coach Conti sia sotto l'aspetto tecnico che per quanto concerne la maturità nello stare in campo. Gli spettatori presenti nel Pala 4T hanno certamente goduto di un ottimo spettacolo cestistico con pregevoli giocate individuali e di squadra da entrambe le parti ed alla fine è stato tributato un applauso comune ai forti avversari ed alla squadra ferrarese che ha ben giocato e dato tutto sul parquet. Ora l’obiettivo è continuare a lavorare per rendere standard prestazioni simili a quella di sabato sera nello scorcio finale della fase regolare dove saranno affrontate compagini, almeno sulla carta, un poco più abbordabili. Unica nota stonata della serata l'infortunio al setto nasale di Marchetti che già dal primo quarto ha dovuto abbandonare il campo. La speranza è quella di veder confermata la prima diagnosi ovvero la non rottura del setto.

Despar 4Torri   Cavriago   80-92   (26-24, 48-54, 67-68, 80-92)

 

Despar 4T: Canelo 25, Strivieri 10, Agostini 20, Fenati 8, Marchetti, Bertocco, Pusinanti 13, Franchini, Ardizzoni 4, Marzola, Demartini, Cai. All: Conti, Vice Gallani

Partita senza problemi quella affrontata dai giovanissimi di Fusetti/Menghini in quel di Bagnolo. Note di merito per tutti per il grande impegno ed agonismo messo sul campo. Alla fine grandi sorrisi e soddisfazione.

Despar 4T: Accorsi , Bonfà 10, Calzoni 2, Carriero 10, Del Vecchio 8, Filippi, Ghelli L 6, Merli 10, Segala 2, Altieri, Bennardo 6, Fels 4. All: Fusetti, Vice: Menghini

Partita a senso unico che vede la 4 Torri dominare per tutta la gara sia in attacco che in difesa. E' proprio la difesa granata che mette in difficoltà la squadra argentana. Da segnalare l'ottima prova di tutto il collettivo dove spicca la prestazione di Casetta autore di 28 punti da unire all’egregio risultato per la Despar di aver portato a segno tutti gli iscritti a referto.

 

Despar 4T: Marianti Spadoni 13, Casetta 28, Tani 11, Baricocchi 2, Corsato 2, Ossouss 4, Parisotto 18, Faccini F. 2, Piunno 21, Padoan 6, Succi Cimentini 14. All: Fels, Vice: Sannini

Buona prova degli esordienti granata che si impongono sui pari età di Renazzo. Ottima gara di tutto il collettivo che migliora giorno dopo giorno. Sabato e domenica prossimi la squadra affronterà l’importante torneo “dei Celti” al Cierrebi di Bologna dove affronterà alcune tra le formazioni più quotate in regione.

Despar 4T: Freguggi 4, Gava 9, Sandri, Ghelli 13, Meconi 10, Marinaro, Ceban 2, Catozzi 9, Pellizzola 7, Iavarone 8, Rossin 14, Pareschi 2. All. Fels, Vice Iavarone