Apri il Pannello
Redaz 4T

Sabato sera alle ore 20,45 (Pala 4T) sarà giocata, dalla Despar 4 Torri, l’ultima partita nel girone regolare del campionato di C Gold anche se di fatto il campionato terminerà sabato e domenica prossimi ma per gli estensi quello sarà il turno di riposo. Nell’ultimo incontro della prima fase la squadra di Cavicchioli incrocerà le armi con la squadra di San Marino. All’andata i granata ferraresi vinsero e convinsero ma come si sa ogni partita fa storia a se. Sabato sera per entrambe le formazioni non ci sarà un gran che da chiedere considerato che entrambe hanno già raggiunto, seppur su gradini diversi, il traguardo dei play off. Classifiche alla mano per i ferraresi ci sarà da vincere per provare a migliorare la griglia di partenza dei play off. Attualmente la classifica vede la Despar al 5 posto a pari punti ma dietro al Fiorenzuola per la differenza sfavorevole negli scontri diretti. Sabato sera Fiorenzuola riposerà e quindi una eventuale vittoria proietterebbe Ferrara al quarto posto. La chance per Fiorenzuola di ritornare davanti a Ferrara passerebbe quindi attraverso il difficile risultato di una vittoria nell’ultima di campionato a Ozzano. Fin qui Ferrara. Per San Marino il discorso è leggermente diverso. Migliorare la propria posizione appare impresa ardua. Ciò si potrebbe verificare se, oltre alla vittoria al Pala 4T i sanmarinesi riuscissero poi nelle prossime tre partite (ultima di campionato contro Modena e le due gare della fase a orologio), a fare 4 punti più della Despar. Da qui alla prima gara dei play off mancano poche partite (per la Despar solo tre) ma tante cose potrebbero ancora succedere per rendere avvincente il finale del principale torneo regionale di basket.

E’ una Despar da secondi tempi quella che riesce a sbancare il palazzetto di Bertinoro. Un pessimo primo tempo non fa presagire buoni risultati ma con una ripresa piena di orgoglio e, finalmente, buona difesa i granata si rimettono in linea di galleggiamento e portano a casa, meritatamente, due punti che li lasciano a metà del gruppetto delle squadre play off. Di fronte alla Despar c’era un Gaetano Scirea che voleva brindare e blindare la salvezza e nella prima parte della gara tutto ciò pareva più che possibile anche confortato dal più 11 che ad un certo punto li distanziava dagli ospiti ferraresi. La pausa lunga fa bene alla squadra di Cavicchioli che riesce ad erigere, nel terzo quarto, un vero e proprio muro difensivo che costringe i bianco-neri dello Scirea a soli miseri 5 punti in 1O'. Lo strappo è opera di Ghedini, Pederzini e Nanni che con i loro canestri portano, al 25, al sorpasso (39-40). Da quel momento la Despar non si disunisce più e tiene ben saldo il timone della gara. Con un Brandani ispirato dalla lunga e l'efficacia di Ranzolin, al 33 i ferraresi conducono 44-53 e al 36 il discorso sul 49-60 sembra chiuso. Lo Scirea con un colpo di coda di Marisi e De Pascale, prova a riaprirlo tornando a -7 al 38, ma spreca diverse occasioni e non va oltre il 56-62 a -51" quando la partita di fatto si chiude.

GAETANO SIREA – DESPAR 4T 56-62 (4-14, 36-29, 41-46).

GAETANO SCIREA: Dallamora, Solfrizzi En. 6, De Pascale 10, Riguzzi 8, Cristofani 2, Merenda 3, Marisi 15, Fantuzzi, Biandolino, Ricci 4. Godoli, Solfrizzi Em. 8. All.:Brighina.

DESPAR 4T: Paccagnella, Ranzolin 15, Pederzini 4, Nanni 10, Parmeggiani 6, Ghedini 12, Brandani 14, Ballardini, Verde, Chiusolo 1. All.: Cavicchioli, Vice: Paggetti.

Nel primo degli ultimi due turni, tutti romagnoli, della prima fase del campionato di C Gold la Despar 4 Torri, sarà impegnata sabato pomeriggio a Bertinoro contro il Gaetano Scirea. La squadra di Cavicchioli dovrà radicalmente cambiar faccia rispetto all’ultimo incontro se vorrà provare ad ottenere due punti che sarebbero oro in funzione play off. Dopo infatti la bruttissima parentesi dell’ultima di campionato contro la PSA Modena è necessario resettare i meccanismi per tentare il non facile colpo a Bertinoro. Non facile perché dall’altra parte ci sarà un Gaetano Scirea quasi certo dei play off e quindi tranquillo (oggi è ottavo con 6 punti più della prima diretta inseguitrice) ma fortemente motivato dal voler lasciare l’ultima piazza del gruppetto delle prime, quella che li costringerebbe a giocare nei play off subito con la corazzata Lugo. A confermare la voglia dei romagnoli di ottenere questo obiettivo c’è il “risultatone” dell’ultimo turno quando sono andati a vincere, in modo del tutto inaspettato, in casa del Fiorenzuola. Per la squadra di Cavicchioli il primo obiettivo è quello di mettersi alle spalle una prestazione disarmante come quella di sabato scorso e quindi mantenere, o meglio ancora migliorare, l’attuale quinta posizione in classifica. Palla a due alle 18,30.

CLASSIFICA: Lugo 38, Ozzano 36, Salus Bologna 30, Fiorenzuola 28, Despar 4 Torri 28, San Marino 24, Imola 22, Gaetano Scirea 20, Pol. Arena 14, PSA Modena 12, B.s.l. San Lazzaro 12, Bologna Basket 10, Pontevecchio 2.

Aquilotti 4Torri che tornano ospiti della SBF "D" dopo la partita della prima fase. I nostri granata scendono in campo molto attenti e sfoderano un'altra buona prestazione, c'è tanta voglia di giocare assieme, di cercare il compagno libero, di attaccare il canestro e di correre a recuperare la palla. Alla fine tutti i tempi di gioco sono vinti dai nostri Aquilotti, mostrando inoltre un miglioramento rispetto alla precedente sfida con la stessa squadra. A causa del rinvio del prossimo match contro Gallo, la nostra 4Torri "Bianco" tornerà in campo Lunedì 3 Aprile ospite del Minibasket Cus.

Despar 4T: Battaglia, Bolognesi, Azzolini, Carlini, Cazzola, Ladurini, Forconi, Menegatti, Vincenzi, Patronario, Micucci, Lambertini, Bidese. Istr. Fabbri Francesco

Dopo un lungo periodo di sosta la Despar 4 Torri riprende il suo percorso verso la parte finale della stagione che culminerà con la partecipazione alla decima edizione del torneo “Città di Ferrara“. E si ricomincia con una prestazione soddisfacente, caratterizzata da una buona intensità e discrete collaborazioni di attacco. La partita è stata caratterizzata da una buona prestazione balistica (4 triple realizzate di squadra) e da un elevato impatto fisico degli avversari che in alcuni momenti ha messo in difficoltà i giovani granata nelle vicinanze del canestro. Da segnalare inoltre l’ottima conduzione arbitrale.

Finale Emilia – Despar 4 Torri 31-93

Despar 4T: Romeo 17, Malfatto 26, Roverati  7, Badiale, Segala 4, Alvarez, De Filippo 2, Malerba 14, Vuocolo 3, Toselli 8, Pevere 4, Trombini 2. All. A.Morea

La Despar 4 Torri esce sconfitta dal campo al termine di una partita impegnativa a causa della fisicità espressa dalla squadra avversaria. I primi minuti della partita sono stati entusiasmanti ed equilibrati,con belle giocate del duo Malfatto e Bernardi. Il secondo e il terzo quarto sono stati completamente a favore degli avversari. Il quarto periodo è stato giocato molto meglio, grazie ad una maggiore intensità difensiva ed a buone iniziative offensive. Da segnalare il ritorno di Nicola Vici costretto alla lontananza dal campo a causa di un infortunio. Si torna in palestra in attesa del prossimo impegno agonistico.

Despar 4 Torri – Peperoncino Basket  39-86 (8-20;8-20;6-29;17-17)

Despar 4T: Maizi 8, Bernardi 4, Vici 7, Malfatto 5, Bolognesi, Giuriola 5, Malerba 2, Roverati 2, Romeo 4, Bersanetti 2.

E cosi arriva l’ottava sconfitta di questo campionato per la Despar 4 Torri che lascia i due punti ad una PSA Modena più motivata e determinata. Nella più brutta partita vista al Pala 4T, almeno nella gestione Cavicchioli, la vittoria, inaspettata ma meritata, è andata al gruppo di Spettoli che così vede avvicinarsi la possibilità di evitare, quando mancano ancora tre turni alla fine più due gare ad orologio, la zona play out. Dicevamo della brutta partita e di quanto la squadra granata è riuscita a combinare in campo. Mai come sabato sera si è vista una Despar tanto arrendevole, imprecisa e fuori dalla gara. Le medie al tiro, da categoria minibasket, sono solo uno dei tanti segni negativi lasciati sulla gara. Dopo un primo quarto inguardabile, zeppo di errori da parte di entrambe le squadre, ci si augurava di poter vedere un risveglio almeno nel tono. Niente di più sbagliato. Nemmeno i frullare dei cambi ha permesso ciò. Una serata decisamente buia per i padroni di casa della quale ha saputo approfittare, giustamente, la vice-cenerentola del campionato Modena che si è vista servire su un piatto dorato la possibilità di incamerare la sua sesta vittoria stagionale. Prossimo turno per la Despar sabato 26 a Bertinoro contro il Gaetano Scirea e se la verve sarà quella che si è vista contro Modena non ci sarà da stare allegri.

DESPAR 4T – NUOVA PSA 53 – 64 (11-11, 8-13, 17-22, 17-18)

Despar 4T: E. Pederzini 6, M. Nanni 1, S. Parmeggiani 14, F. Brandani 7, M. Chiusolo 3, G. Paccagnella, N. Ranzolin 12, M. De ruvo 7, G. Ghedini 3, P. Ballardini, S. Verde. All: M. Cavichhioli, vice: A. Paggetti

Nuova PSA: F. Bianchi 4, E. Verrigni 21, G. Frilli 2, A. Storchi 15, A. Sacca' 12, R. Grazzi, G. Cervellati 2, A. Tamagnini, L. Gamberini, F. Fiore, M. Brilli, D. Basilico' 8. All: F. Spettoli, vice: A. Masini.

2 AQU BIAAquilotti 4Torri bianco che sono ospiti della SBF nella Palestra Govoni. I padroni di casa fanno della corsa e della velocità certamente una delle loro armi, e i granata mostrano una prestazione di grandissima intensità ribattendo colpo su colpo. Tranne i tempi centrali, per il resto la gara è combattutissima e sono molto bravi i nostri a crederci sempre e lottare costantemente su tutti i palloni. Prossimo appuntamento per i nostri aquilotti in casa della SBF D, Giovedì 23 Marzo.
Despar 4T: Battaglia, Bolognesi, Carlini, Cazzola, Forconi, Ladurini, Menegatti, Patronario, Lambertini, Bidese, Sebastiani A., Sebastiani S., Vincenzi. Istr: Fabbri F., Moretti A.

La Despar 4T torna tra le proprie mura di casa sabato sera alle ore 20,45 quando incontrerà la Nuova PSA Modena. La decima di ritorno vedrà di fronte due squadre con obiettivi diametralmente opposti ma, almeno in un caso quello della Despar, solamente di “rifinitura. Assodato infatti che per i padroni di casa d’ora in poi si giocherà solo per migliorare al massimo la classifica d’ingresso ai play off, per la giovane squadra modenese l’obiettivo ancora aperto è quello di cercar di evitare i play out. La Despar, classifica alla mano, al massimo non potrà andare oltre il terzo posto ma questo potrà essere garantito solo se da qui in avanti non ci saranno più passi falsi e soprattutto se le due attuali squadre a pari merito (Salus e Fiorenzuola) da qui alla fine avranno almeno un inciampo in più dei ferraresi. L’ipotesi più semplice è quella di pensare ad una Despar tra il quarto e quinto posto finale. Per Modena, invece, la vera gara è quella di riuscire a schivare il girone d’inferno che designerà chi dovrà retrocedere. Oggi i giallo-rossi di Modena siedono sul penultimo gradino in compagnia del Bologna Basket 2016. Ultima, ormai certa, è la formazione del Pontevecchio. Nelle prossime partite, compresa quindi anche quella di Ferrara, i modenesi per riuscire nell’impresa dovranno cercare di rimontare almeno tre squadre. Il calendario e soprattutto lo scontro diretto con Montecchio lasciano aperta la porta al risultato ideale oggi perseguibile. Il miracolo per la squadra della Ghirlandina sarebbe quello di superare anche il Gaetano Scirea (ancora da incontrare), oggi ultima squadra nel gruppo play off; ma qui di miracolo sportivo si tratterebbe. Le motivazioni di sabato sera sono certamente maggiori per la squadra di Modena, ma anche la Despar dovrà cercare il risultato. All’andata la Despar sudò le proverbiale sette camicie per avere la meglio e questo non rende certo distesa l’attesa della squadra di coach Cavicchioli.

CLASSIFICA: LUGO 38, OZZANO 34, SALUS 28, FIORENZUOLA 28, DESPAR 4 TORRI 28, PALL. TITANO 22, VIRTUS IMOLA 20, GAETANO SCIREA BASKET 18, POL. ARENA 14, B.S.L. SAN LAZZARO 12, BOLOGNA BASKET 10, PSA MODENA 10, PONTEVECCHIO 2.

Despar 4Torri Bianco - Antares Basket

Riprende il campionato per il gruppo aquilotti bianco, che nella prima partita di questa seconda fase ri-incontrano l'Antares Basket. I granata un po' arrugginiti dalla sosta, hanno bisogno di un tempo per scrollarsi la polvere dovuta allo stop del campionato. Dopo la prima frazione esce una buona prova e una partita così piacevole al pubblico di casa. La buona prestazione ha permesso a quasi tutti i nostri mini-atleti di segnare. Bravi i nostri aquilotti, che ora ritorneranno in campo Mercoledì 15 Marzo ospiti della SBF.
Despar4Torri: Bolognesi, Carlini, Cazzola, Forconi, Ladurini, Menegatti, Patronario, Sebastiani S., Vincenzi, Azzolini, Bidese, Lambertini, Sebastiani A. Istr: Fabbri F., Moretti A.

Pagina 10 di 124