News

Apri il Pannello
Venerdì, 12 Giugno 2020 07:30

SI RIPARTE CON UNA C

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

I tasselli della prima squadra della 4 Torri si stanno via via definendo, oltre a Demartini, il primo ingaggio granata, le operazioni di mercato sono in corso e sia il DS Donato Di Monte, sia il coach della prima squadra Andrea Fels sono al lavoro per la composizione del roster di quella che ci si augura sarà una serie C.

Per Fels è un rientro a casa: nove anni alla 4 Torri infatti per coach Andrea che ora ritorna dopo gli ultimi quattro anni a Jesolo, in cui è anche riuscito a conquistare la serie B, non disputata per motivi economici.
La voglia di tornare “a casa” lavorando per un progetto interessante come quello granata sono stati deterrenti fondamentali per riportare Fels all’ombra del Castello Estense e delle 4 Torri.
Responsabile del settore giovanile e allenatore della prima squadra, questi i ruoli che Andrea ricoprirà nel corso della prossima annata sportiva:

“La 4 Torri è una società storica e di eccellenza e ci auguriamo di riuscire a disputare un campionato di serie C il prossimo anno perché l’ambiente merita un palcoscenico di questo tipo. L’idea è quella di comporre un roster che abbia alcuni elementi di esperienza per guidare la formazione, oltre ad un buon gruppo di giovani, pronti a lavorare per crescere. L’esperienza mi insegna che, se gestito bene, questo è un ottimo mix. Altre volte mi è capitato di allenare gruppi di soli giovani, che nei campionati senior però faticano spesso a trovare la quadra. I nostri giovani avranno punti di riferimento di esperienza in squadra. L’idea è questa e stiamo facendo di tutto per realizzarla al meglio, fortunatamente siamo partiti con un buon anticipo.
Lavoriamo per centrare l’obiettivo o comunque per arrivarci quanto più vicino possibile. Oltre all’aspetto sportivo, da canto mio, sono felice di essere tornato a casa, nella mia città!”.

Anche il nuovo Direttore Sportivo granata si dichiara soddisfatto di essere approdato sul pianeta 4 Torri:

“Conosco Luigi Moretti da molti anni, ho grande stima di lui e per il suo operato -ha esordito Donato Di Monte-. Le idee che ha per i prossimi anni mi hanno colpito: oltre a voler tentare di disputare un campionato di serie C ha un progetto a lungo termine ampliato al settore giovanile. È importante lavorare sui più giovani, che sono il vivaio e il futuro della pallacanestro e dello sport, sarà importante anche fornire loro incentivi e motivazioni forti per migliorarsi e avere una prima squadra che disputa un campionato di un certo tipo è un ottimo incentivo. La Lega2 a Ferrara esiste già ed è indiscutibilmente la squadra di vertice della città, ma la 4 Torri è una società storica, e sarebbe giusto avesse una vetrina come un campionato di C, per crescere come realtà.
Stiamo cercando di lavorare bene, per formare la squadra secondo le nostre ambizioni. La realtà attuale non è semplicissima, anche data la particolare situazione legata agli ultimi mesi. È indubbio che le disponibilità economiche generali non siano più quelle di una volta o anche solo qualche mese fa. Sono comunque ottimista, bisognerà lavorare ancora meglio sviluppando le idee. Nulla arriva per caso, dovremmo essere padroni del nostro destino”.

Giovedì, 11 Giugno 2020 15:39

COLPO GROSSO 4T

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nuovo arrivo in casa granata: Daniele Demartini approda sul parquet della 4 Torri del vulcanico Gigi Moretti.
Un “veterano” della palla a spicchi, playmaker con ancora tanta voglia di giocare e mettersi al servizio di un gruppo, Demartini ha al suo attivo una carriera di tutto rispetto, dalla massima serie con Varese, senza dimenticare i club come Montegranaro, Veroli, Verona. Tante le presenze in serie B (due anni a Vicenza prima della scorsa stagione in C con Argenta) e ora la scelta: vestire i colori granata e “se possibile il numero 8”.

“Conoscevo da tempo la realtà 4 Torri e il presidente Moretti, con la sua energia. Il progetto della prossima stagione mi sembra di assoluto rispetto: la speranza di poter disputare una serie C (se la Federazione ovviamente accetterà la richiesta fatta dal presidente, ndr.), con un gruppo di giocatori di esperienza coadiuvato da giovani del territorio. È una buona occasione per continuare a giocare e anche per allenare, dato che sarò anche il coach di una delle squadre giovanili, ed è una buona opportunità per avvicinarmi ancora di più a casa”.

Demartini, originario di Rovigo, vive da diversi anni a Santa Maria Maddalena con la famiglia. Oltre ad Argenta in C nella scorsa stagione, Daniele ha giocato anche a Cento dal 2014 al 2016.

“Sono molto contento di entrare a far parte della famiglia 4 Torri, una realtà storica nel panorama cestistico estense, che ha sempre guardato con attenzione ai giovani e al loro inserimento nel mondo sportivo. Ho voglia di giocare e di mettermi alla prova in questo nuovo progetto, che sono certo sarà un’ottima esperienza per la crescita sportiva dei ragazzi che militeranno in prima squadra: sarà fondamentale fare gruppo per farli crescere al meglio, in quanto futuro della società e del basket”.

Luigi Moretti da canto suo è orgoglioso di avere Demartini tra i suoi:

“Progettare il prossimo campionato dà energia, sempre con la speranza di poter disputare la serie C, Gold o Silver che sia. Ad ogni modo noi lavoriamo per costruire una squadra ed un progetto all’altezza della storia della nostra società: una formazione con giocatori importanti e con giovani del territorio.

Il nostro movimento merita una vetrina di un certo livello e quindi ci siamo rimessi in pista, anche per motivare i più piccoli. Avere una prima squadra che disputa un certo tipo di campionato rappresenta sempre uno stimolo di crescita per il vivaio giovanile.

Siamo molto contenti di avere anche Andrea Fels come timoniere di questa prima squadra. Stiamo scrivendo un nuovo capitolo della nostra storia, una storia chiamata 4 Torri che dura da 72 anni, di cui io sono presidente dal 7 febbraio del 1994.

In un certo senso questa scelta è un modo per premiarmi. Se dovessimo riuscire a disputare la serie C, gli sforzi saranno importanti, parliamo di un campionato indubbiamente oneroso, ma la 4 Torri non si è mai tirata indietro. Da anni ci occupiamo della formazione sportiva e sociale dei giovani, non abbiamo di certo mai fatto passi indietro di fronte agli impegni”.

Giovedì, 11 Giugno 2020 15:35

A PRESTO!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un giorno gli abbiamo detto che non
potevano più andare a scuola e non hanno dubitato che fosse la cosa migliore.

Gli abbiamo detto che non potevano vedere i loro amici e si sono accontentati di vederli su uno schermo.

Gli abbiamo detto che non potevano andare in piazza né a giocare all'esterno e ci hanno creduto.

Gli abbiamo detto che non potevano
abbracciare i loro nonni e hanno
trasformato i loro baci e l'amore in
disegni.

Gli abbiamo detto che il #virus nemico si
batte lavandosi le mani e sono diventati
esperti.

Gli abbiamo detto che i nuovi supereroi non indossano mantelli ma mascherine.

Ci mostrano una capacità di adattamento enorme e non si stancano mai di darci amore.

Sanno che per sconfiggere il nemico
dobbiamo stare a casa.

Sono saggi... trasformano un angolo di
casa in un castello delle fate e la tovaglia della sala
da pranzo in una grande pista di auto.

Applausi a loro...
i nostri amati bambini...

Ci mancate tanto, ma ci vediamo prestissimo ❤️❤️❤️❤️❤️

Vota questo articolo
(0 Voti)

La Pallacanestro 4 Torri ha riunito il proprio Consiglio Direttivo tramite collegamento video, per discutere alcune proposte relative all’attuale situazione collegata all’emergenza Covid-19.

La riunione, tenutasi il giorno 22 aprile, verteva su iniziative societarie da adottare verso i propri tesserati che, a causa delle restrizioni in materia di spostamenti e attività, hanno dovuto interrompere gli allenamenti.

La Società consapevole innanzitutto del grave problema inerente la salute collettiva ma anche del conseguente problema economico, ha deliberato di rilasciare un Voucher, il cui valore è calcolato sulla seconda rata pagata in gennaio e corrisponde al periodo di attività non svolto dagli atleti, che potrà essere utilizzato nel prossimo anno sportivo al momento dell’iscrizione 2020-21.

Con questa iniziativa la 4Torri ha voluto dare un segnale di vicinanza a tutti i propri tesserati e loro famiglie confermando che non appena le condizioni lo consentiranno riprenderà l’attività in palestra.

Nel frattempo la Società è al lavoro per la programmazione del prossimo anno, tra le novità più importanti ci sarà l’allargamento della base societaria con l’entrata di diversi nuovi soci; verrà nominato un nuovo segretario che si occuperà della gestione amministrativa e relazioni con la Federazione, si sta cercando un responsabile tecnico ed è in fase di valutazione anche la possibilità di iscrizione della propria prima squadra ad un campionato superiore a quello disputato nell’ultima stagione.

Domenica, 22 Marzo 2020 19:39

#IOSTOACASA

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, 05 Marzo 2020 14:06

DISPOSIZIONI PER EMERGENZA CORONAVIRUS

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

A seguito delle disposizioni previste dal Decreto Ministeriale del 04.03.2020 per l’emergenza Coronavirus, pur in assenza di disposizioni chiare in merito agli allenamenti, la Pallacanestro 4Torri ha deciso di sospendere tutte le attività del Settore Giovanile e del Minibasket a partire da oggi (5 marzo 2020) e fino a nuova comunicazione.

Questa decisione riguarda l’importanza di tutelare la salute di tutti i nostri tesserati.

Sarà nostra premura tener aggiornati i tesserati sull'evoluzione della situazione, tramite i gruppi WhatsApp e le nostre pagine ufficiali.

Confidandiamo di poter ritornare in palestra il prima possibile.

USD Pallacanestro 4 Torri Ferrara

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, 04 Febbraio 2020 19:16

Ciao Bozzo. R.i.p.

Scritto da
Giovedì, 05 Settembre 2019 09:26

LEVA MINIBASKET 2019/2020

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, 02 Agosto 2019 19:20

LA DESPAR RINNOVA (E SIAMO AL 10° ANNO)

Scritto da

Se per tanti il tempo delle meritate vacanze è ormai prossimo, per La 4 Torri di Gigi Moretti non è ancora tempo di tirare i remi in barca.Divisa all INTERSPAR orrizontale

Negli ultimi giorni, infatti, la società granata sta continuando a lavorare, sia sul fronte tecnico, che sul fronte commerciale. In settimana la 4 Torri festeggia infatti la conferma del main sponsor Despar, che per il decimo anno consecutivo sarà nuovamente a fianco della società granata, nonché su tutte le maglie degli atleti.

Un progetto, quello della 4 Torri, che è stato sposato e ripetutamente scelto dalla catena di supermercati, che solo a Ferrara conta 6 grandi punti vendita (oltre i piccoli negozi a marchio Despar). La scelta di legarsi al territorio, tramite una realtà sportiva è ormai consolidata e porterà nel corso della prossima stagione nuove iniziative per coinvolgere sia i clienti dei punti vendita, che i tesserati. 

Despar sarà presente per i prossimi due anni con il logo sulle maglie, ma non solo: sarà infatti anche a supporto dell’attività giovanile, con una serie di iniziative, oltre allo storico torneo Nazionale Under 13, per il quale la società è al lavoro per darle una veste internazionale, con la presenza di alcune formazioni di spicco europee.  

Ancora una volta il Gruppo Salvi sarà inoltre a fianco della 4 Torri, così come tutti gli sponsor della scorsa annata, che hanno dato conferma della propria presenza per questa stagione 2019/2020.

Sul fronte tecnico anche lo Staff 4 T prosegue la propria attività prima del meritato pit stop: tutti i dirigenti e allenatori sono, infatti, impegnati nella programmazione del prossimo anno sportivo, che vedrà la partecipazione a tutti i campionati giovanili, oltre a quelli del minibasket, con importanti novità sia a livello tecnico che dirigenziale.

Il progetto che nel frattempo prende sempre più forma è quello della formazione della prima squadra, dopo le scorse brillanti stagioni in serie C Gold con il raggiungimento della semifinale per la promozione in serie B e la conquista della Coppa Emilia Romagna.

Il progetto della dirigenza è dunque quello di ripartire con la prima divisione dove verrà dato spazio ai tanti giovani del vivaio 4 T che, usciti dal settore giovanile, meritano di mettersi alla prova in un campionato senior.

Buona la prima del 4T SUMMER CAMP, organizzato e gestito in modo impeccabile dallo staff 4 Torri, che si è concluso dopo quattro settimane ricche di sport, giochi e divertimento. Un’esperienza positiva e molto apprezzata dai giovani partecipanti (un centinaio in tutto) che sarà sicuramente riproposto il prossimo anno, con tante novità.

Uff. Stampa 4T

Pagina 1 di 88

    TRAFFICO SITO

    OGGI498
    IERI509
    SETTIMANA1546
    MESE4287
    Mercoledì, 08 Luglio 2020 23:21

    VISITATORI ORA

    Guests : 12 guests online